Discussioni sul sistema operativo Linux
 

problema con apache e .htaccess

alex 13 Ott 2015 15:56
Ciao a tutti, ho un problema con apche.
In pratica ho creato il mio .htaccess

Rewri*****gine On
RewriteRule ^(.*)/vh/(.*)$ $1/virtual_hosts/$2 [L]

Quindi se mi collego a

http://test/web/vh/index.php

si dovrebbe aprire

http://test/web/virtual_hosts/index.php

Ma in realtà il server risponde con il tipico Error 404...

Cosa mi sfugge?
Max_Adamo 15 Ott 2015 21:03
Il Tue, 13 Oct 2015 15:56:56 +0200, alex ha scritto:

> Ma in realtà il server risponde con il tipico Error 404...
>
> Cosa mi sfugge?

Ti sfugge il fatto che Apache scrive dei log.

--
Massimiliano Adamo
alex 22 Ott 2015 11:49
Il 15/10/2015 21:03, Max_Adamo ha scritto:
> Il Tue, 13 Oct 2015 15:56:56 +0200, alex ha scritto:
>
>> Ma in realtà il server risponde con il tipico Error 404...
>>
>> Cosa mi sfugge?
>
> Ti sfugge il fatto che Apache scrive dei log.
>

si ma devi prima attivarli, poi devi riavviare il server, poi questo,
poi quello, poi non va...
Alla fine ho optato per un'altra soluzione più umana e dignitosa per
preservare la mia salute mentale
gandalf.corvotempesta@gmail.com 22 Ott 2015 14:39
Il giorno giovedì 22 ottobre 2015 11:49:14 UTC+2, alex ha scritto:
> si ma devi prima attivarli, poi devi riavviare il server, poi questo,
> poi quello, poi non va...
> Alla fine ho optato per un'altra soluzione più umana e dignitosa per
> preservare la mia salute mentale

Eh si, in effetti prima di guidare la macchina bisogna andare a scuola guida,
fare uscite in macchina con istruttore, seguire le lezioni, prendere il foglio
rosa, passare l'esame teorico, passare l'esame pratico, poi questo, poi quello.

E la soluzione NON è di certo sbattersene il cippo e guidare ugualmente.
Nel tuo caso LA soluzione è leggere i log.
alex 23 Ott 2015 18:49
Il 22/10/2015 14:39, gandalf.corvotempesta@gmail.com ha scritto:
> Il giorno giovedì 22 ottobre 2015 11:49:14 UTC+2, alex ha scritto:
>> si ma devi prima attivarli, poi devi riavviare il server, poi questo,
>> poi quello, poi non va...
>> Alla fine ho optato per un'altra soluzione più umana e dignitosa per
>> preservare la mia salute mentale
>
> Eh si, in effetti prima di guidare la macchina bisogna andare a scuola guida,
fare uscite in macchina con istruttore,
> seguire le lezioni, prendere il foglio rosa, passare l'esame teorico, passare
l'esame pratico, poi questo, poi quello.
>

non molto azzeccato come esempio

> E la soluzione NON è di certo sbattersene il cippo e guidare ugualmente.
> Nel tuo caso LA soluzione è leggere i log.
>

sempre che la tecnologia (e la fortuna) lo permetta.
dopo una giornata davanti a un sistema gelosissimo dei suoi log, e che
non ne vuole sapere di collaborare...
Marco Wile Paolini 23 Ott 2015 19:32
Il 23/10/2015 18:49, alex ha scritto:
> Il 22/10/2015 14:39, gandalf.corvotempesta@gmail.com ha scritto:
>> Il giorno giovedì 22 ottobre 2015 11:49:14 UTC+2, alex ha scritto:
>>> si ma devi prima attivarli, poi devi riavviare il server, poi questo,
>>> poi quello, poi non va...
>>> Alla fine ho optato per un'altra soluzione più umana e dignitosa per
>>> preservare la mia salute mentale
>>
>> Eh si, in effetti prima di guidare la macchina bisogna andare a scuola
>> guida, fare uscite in macchina con istruttore,
>> seguire le lezioni, prendere il foglio rosa, passare l'esame teorico,
>> passare l'esame pratico, poi questo, poi quello.
>>
>
> non molto azzeccato come esempio
>
>> E la soluzione NON è di certo sbattersene il cippo e guidare ugualmente.
>> Nel tuo caso LA soluzione è leggere i log.
>>
>
> sempre che la tecnologia (e la fortuna) lo permetta.
> dopo una giornata davanti a un sistema gelosissimo dei suoi log, e che
> non ne vuole sapere di collaborare...

$ cat /var/log/httpd/error_log

Eggià, difficilissimo!!

Sempre che...



--
#include <std.disclaimer.h>
Signature automatica inserita a mano.
A ******* noi crediamo, tutti gli altri li controlliamo.(NSA)
Vendicatevi! Vivete abbastanza da essere un problema per i figli!
Punteggiatura: Nel caso mancasse nel messaggio, aggiungete!!
Max_Adamo 23 Ott 2015 22:07
Il Thu, 22 Oct 2015 11:49:11 +0200, alex ha scritto:

> Il 15/10/2015 21:03, Max_Adamo ha scritto:
>> Il Tue, 13 Oct 2015 15:56:56 +0200, alex ha scritto:
>>
>>> Ma in realtà il server risponde con il tipico Error 404...
>>>
>>> Cosa mi sfugge?
>>
>> Ti sfugge il fatto che Apache scrive dei log.
>>
>>
> si ma devi prima attivarli, poi devi riavviare il server, poi questo,
> poi quello, poi non va...
> Alla fine ho optato per un'altra soluzione più umana e dignitosa per
> preservare la mia salute mentale

1. sei di fronte a un server che risponde picche alle richieste
2. hai messo in produzione qualcosa che non va, quindi desumo che non hai
un ambiente di preproduzione, quindi desumo che *non* stiamo parlando di
sistemi mission critical (*)
3. apache ha l'opzione "apachectl -t" che consente di verificare la
configurazione prima di riavviare

PERO': ti fai le pippe per attivare il logging e riavviare :)

(*) se era mission critical e non hai preproduzione e hai messo cosa che
non funzionano in produzione sei da legare :)

--
Massimiliano Adamo
alex 24 Ott 2015 08:23
Il 23/10/2015 19:32, Marco Wile Paolini ha scritto:
> Il 23/10/2015 18:49, alex ha scritto:
>> Il 22/10/2015 14:39, gandalf.corvotempesta@gmail.com ha scritto:
>>> Il giorno giovedì 22 ottobre 2015 11:49:14 UTC+2, alex ha scritto:
>>>> si ma devi prima attivarli, poi devi riavviare il server, poi questo,
>>>> poi quello, poi non va...
>>>> Alla fine ho optato per un'altra soluzione più umana e dignitosa per
>>>> preservare la mia salute mentale
>>>
>>> Eh si, in effetti prima di guidare la macchina bisogna andare a scuola
>>> guida, fare uscite in macchina con istruttore,
>>> seguire le lezioni, prendere il foglio rosa, passare l'esame teorico,
>>> passare l'esame pratico, poi questo, poi quello.
>>>
>>
>> non molto azzeccato come esempio
>>
>>> E la soluzione NON è di certo sbattersene il cippo e guidare ugualmente.
>>> Nel tuo caso LA soluzione è leggere i log.
>>>
>>
>> sempre che la tecnologia (e la fortuna) lo permetta.
>> dopo una giornata davanti a un sistema gelosissimo dei suoi log, e che
>> non ne vuole sapere di collaborare...
>
> $ cat /var/log/httpd/error_log
>
> Eggià, difficilissimo!!
>

manca il backtrace (o qualcosa di simile) per conoscere i dettagli; per
cui bisogna attivare la modalità debug, e stoppare e riavvviare il server.
Il server però non si stoppa perchè dice che è occupato, perchè?
Bisogna aprire la solita indagine estenuante :(
Alla fine, al posto di htacces, ho creato il ******* router.php e con due o
tre righe di codice ho risolto il problema (basta che funge e chi se ne
fraga)

> Sempre che...

?????????????????
alex 24 Ott 2015 08:30
Il 23/10/2015 22:07, Max_Adamo ha scritto:
> 1. sei di fronte a un server che risponde picche alle richieste

infatti


> 2. hai messo in produzione qualcosa che non va,

e chi te l'ha detto?

> quindi desumo che non hai
> un ambiente di preproduzione, quindi desumo che *non* stiamo parlando di
> sistemi mission critical (*)

per ambiente di prepoduzione cosa intendi, scusa?
ambiente di developement?

> 3. apache ha l'opzione "apachectl -t" che consente di verificare la
> configurazione prima di riavviare
>
> PERO': ti fai le pippe per attivare il logging e riavviare :)
>

leggi l'altro post per favore

> (*) se era mission critical e non hai preproduzione e hai messo cosa che
> non funzionano in produzione sei da legare :)
>

vuoi accendere un flame per caso?
Alessandro Pellizzari 24 Ott 2015 09:18
Il Sat, 24 Oct 2015 08:23:40 +0200, alex ha scritto:

> manca il backtrace (o qualcosa di simile) per conoscere i dettagli; per
> cui bisogna attivare la modalità debug, e stoppare e riavvviare il
> server.
> Il server però non si stoppa perchè dice che è occupato, perchè?

Perché stai usando LAMPP invece dei pacchetti di sistema, quindi chiedi a
quelli di LAMPP perché si blocca.

> Bisogna
> aprire la solita indagine estenuante :(

È il lavoro del sysadmin. Se decidi di installare un server devi anche
prenderti in carico di gestirlo, e gestirlo significa sapere quando
attivare i log, con che livello di logging, dove andare a leggerli e come
disattivarli poi.

Solo MS e Apple ti vendono roba che "funziona sempre e senza fatica",
salvo poi rendere impossibile sistemarla quando non funziona o quando vuoi
fare qualcosa di diverso dalla config di default.

Bye.
Andrea D'Amore 24 Ott 2015 09:19
On 2015-10-24 06:23:40 +0000, alex said:

> Il server però non si stoppa perchè dice che è occupato, perchè?

Non dici che sistema usi (immagino windows dato che sembra ribellarsi
al tuo volere), che comando usi per fermare il servizio, che cosa
risponde il sistema al comando.

C'è un problema di fondo su come poni le domande, per questo hai
difficoltà ad avere risposta. Su icwp c'è così poco traffico che
qualcuno si mette a imboccare le risposte col cucchiaino, complice la
noia.
Questo va letto almeno una volta, non rimane tutto il contenuto ma il
concetto fondamentale dovrebbe, e IMHO aiuta tanto in proiezione futura
<http://catb.org/~esr/faqs/smart-questions.html>.


--
Andrea
Max_Adamo 24 Ott 2015 14:26
Il Sat, 24 Oct 2015 08:30:44 +0200, alex ha scritto:

>> (*) se era mission critical e non hai preproduzione e hai messo cosa
>> che non funzionano in produzione sei da legare :)
>>
>>
> vuoi accendere un flame per caso?

nessun flame. Però tu hai fatto qualcosa di sbagliato su un server che
dici di non poter riavviare. Un server che non può essere riavviato,
normalmente ha un ambiente di testing per evitare proprio questo tipo di
situazioni.
Te caschi dal pero se uso la parola "preproduzione", ma dovresti sapere
che norma gli ambienti vengono definiti come "DTAP stage": Development,
Test, Acceptance, Production

--
Massimiliano Adamo
enoquick 24 Ott 2015 16:47
Il 24/10/2015 01:23, alex ha scritto:
> Il 23/10/2015 19:32, Marco Wile Paolini ha scritto:
>> Il 23/10/2015 18:49, alex ha scritto:
>
> manca il backtrace (o qualcosa di simile) per conoscere i dettagli; per
> cui bisogna attivare la modalità debug, e stoppare e riavvviare il server.
> Il server però non si stoppa perchè dice che è occupato, perchè?
> Bisogna aprire la solita indagine estenuante :(


E che usi,una macchina win per caso ?

Windows ha questa benedetta predizione di impostare lock ovunque.
alex 24 Ott 2015 18:00
Il 24/10/2015 09:19, Andrea D'Amore ha scritto:
> On 2015-10-24 06:23:40 +0000, alex said:
>
>> Il server però non si stoppa perchè dice che è occupato, perchè?
>
> Non dici che sistema usi (immagino windows dato che sembra ribellarsi al
> tuo volere), che comando usi per fermare il servizio, che cosa risponde
> il sistema al comando.
>

Windows?

$ sudo /opt/lampp/lampp restart
Restarting XAMPP for Linux 1.8.3-4...
XAMPP: Stopping Apache...ok.
XAMPP: Stopping MySQL...ok.
XAMPP: Stopping ProFTPD...ok.
XAMPP: Starting Apache...ok.
XAMPP: Starting MySQL...ok.
XAMPP: Starting ProFTPD...ok.

Forse si tratta di qualche distribuzione di linux, che dici?
Però adesso si stoppa e si riavvia senza problemi; tanto per diventare
matti :-|
alex 24 Ott 2015 18:04
Il 24/10/2015 09:18, Alessandro Pellizzari ha scritto:
> Il Sat, 24 Oct 2015 08:23:40 +0200, alex ha scritto:
>
>> manca il backtrace (o qualcosa di simile) per conoscere i dettagli; per
>> cui bisogna attivare la modalità debug, e stoppare e riavvviare il
>> server.
>> Il server però non si stoppa perchè dice che è occupato, perchè?
>
> Perché stai usando LAMPP invece dei pacchetti di sistema, quindi chiedi a
> quelli di LAMPP perché si blocca.
>

giustamente

>> Bisogna
>> aprire la solita indagine estenuante :(
>
> È il lavoro del sysadmin. Se decidi di installare un server devi anche
> prenderti in carico di gestirlo, e gestirlo significa sapere quando
> attivare i log, con che livello di logging, dove andare a leggerli e come
> disattivarli poi.
>
> Solo MS e Apple ti vendono roba che "funziona sempre e senza fatica",
> salvo poi rendere impossibile sistemarla quando non funziona o quando vuoi
> fare qualcosa di diverso dalla config di default.
>

pro e contro, come tutte le cose
alex 24 Ott 2015 18:07
Il 24/10/2015 16:47, enoquick ha scritto:
> Il 24/10/2015 01:23, alex ha scritto:
>> Il 23/10/2015 19:32, Marco Wile Paolini ha scritto:
>>> Il 23/10/2015 18:49, alex ha scritto:
>>
>> manca il backtrace (o qualcosa di simile) per conoscere i dettagli; per
>> cui bisogna attivare la modalità debug, e stoppare e riavvviare il
>> server.
>> Il server però non si stoppa perchè dice che è occupato, perchè?
>> Bisogna aprire la solita indagine estenuante :(
>
>
> E che usi,una macchina win per caso ?
>
> Windows ha questa benedetta predizione di impostare lock ovunque.
>
>

leggi l'altro post, e comunque anche *nix in quanto a locking non
scherza (altro che win)
enoquick 25 Ott 2015 02:40
Il 24/10/2015 11:07, alex ha scritto:
> Il 24/10/2015 16:47, enoquick ha scritto:
>> Il 24/10/2015 01:23, alex ha scritto:
>>> Il 23/10/2015 19:32, Marco Wile Paolini ha scritto:
>>>> Il 23/10/2015 18:49, alex ha scritto:
>>>
>>> manca il backtrace (o qualcosa di simile) per conoscere i dettagli; per
>>> cui bisogna attivare la modalità debug, e stoppare e riavvviare il
>>> server.
>>> Il server però non si stoppa perchè dice che è occupato, perchè?
>>> Bisogna aprire la solita indagine estenuante :(
>>
>>
>> E che usi,una macchina win per caso ?
>>
>> Windows ha questa benedetta predizione di impostare lock ovunque.
>>
>>
>
> leggi l'altro post, e comunque anche *nix in quanto a locking non
> scherza (altro che win)

quali lock ?
Sui ******* e sulle dir non mette lock
Sugli eseguibili,tranne rari casi, neanche
enoquick 25 Ott 2015 02:44
Il 24/10/2015 19:40, enoquick ha scritto:
> Il 24/10/2015 11:07, alex ha scritto:
>> Il 24/10/2015 16:47, enoquick ha scritto:
>>> Il 24/10/2015 01:23, alex ha scritto:
>>>> Il 23/10/2015 19:32, Marco Wile Paolini ha scritto:
>>>>> Il 23/10/2015 18:49, alex ha scritto:
>>>>
>>>> manca il backtrace (o qualcosa di simile) per conoscere i dettagli; per
>>>> cui bisogna attivare la modalità debug, e stoppare e riavvviare il
>>>> server.
>>>> Il server però non si stoppa perchè dice che è occupato, perchè?
>>>> Bisogna aprire la solita indagine estenuante :(
>>>
>>>
>>> E che usi,una macchina win per caso ?
>>>
>>> Windows ha questa benedetta predizione di impostare lock ovunque.
>>>
>>>
>>
>> leggi l'altro post, e comunque anche *nix in quanto a locking non
>> scherza (altro che win)
>
> quali lock ?
> Sui ******* e sulle dir non mette lock
> Sugli eseguibili,tranne rari casi, neanche
>

Dimenticavo, avevo poi letto la tua risposta (dopo avere postato)ma non
credo che sia l'OS il responsabile dei lock ma l'applicativo che hai
usato (lampp)
Purtroppo non l' ho mai usato quindi faccio solo una ipotesi
alex 25 Ott 2015 10:45
Il 25/10/2015 02:44, enoquick ha scritto:
> Dimenticavo, avevo poi letto la tua risposta (dopo avere postato)ma non
> credo che sia l'OS il responsabile dei lock ma l'applicativo che hai
> usato (lampp)

bene, almeno adesso ti sei fatto un'idea più precisa

> Purtroppo non l' ho mai usato quindi faccio solo una ipotesi
>

??????????
quale ipotesi????????
:-|
enoquick 25 Ott 2015 16:02
Il 25/10/2015 03:45, alex ha scritto:
> Il 25/10/2015 02:44, enoquick ha scritto:
>> Dimenticavo, avevo poi letto la tua risposta (dopo avere postato)ma non
>> credo che sia l'OS il responsabile dei lock ma l'applicativo che hai
>> usato (lampp)
>
> bene, almeno adesso ti sei fatto un'idea più precisa
>
>> Purtroppo non l' ho mai usato quindi faccio solo una ipotesi
>>
>
> ??????????
> quale ipotesi????????
> :-|


sulla causa dei lock

Links
Giochi online
Dizionario sinonimi
Leggi e codici
Ricette
Testi
Webmatica
Hosting gratis
   
 

Discussioni sul sistema operativo Linux | Tutti i gruppi | it.comp.os.linux.sys | Notizie e discussioni linux | Linux Mobile | Servizio di consultazione news.